Sport estremi: Fly emotion.

Un’esperienza spericolata!

C’è un momento nella vita in cui ognuno di noi ha bisogno di esperienze forti. Sentire l’adrenalina scorrere nelle vene, per capire di essere ancora vivi, nonostante tutto. Prima o poi arriva questa necessità e la si deve affrontare nel migliore dei modi.

Point break.

Perr spezzare la monotonia casa-lavoro, io ed il mio compagno abbiamo deciso di provare a fare qualche sport estremo. Per iniziare, ci hanno consigliato il Fly emotion e la cosa ci è piaciuta moltissimo.

Albaredo San Marco

Un paesino carino quanto anonimo, sperduto fra i monti della Valtellina.
Per attirare il turismo “mordi e fuggi“, hanno realizzato un’attrazione denominata: Il volo dell’angelo. La cosa sembra funzionare e molta gente viene a farhli visita.

Preparazione.

Con una speciale imbragatura, siamo stati “legati” ad un carrello, che scorre liberamente lungo una fune d’acciaio. Questa corda metallica, ancorata da versante all’ altro della montagna, ci ha fatto “volare” sopra tutta la meravigliosa valle, regalandoci attimi di pura emozione e panorami mozzafiato allo stesso tempo. I primi istanti sono statii da brividi, ma poi non volevamo più che arrivasse la fine del percorso. Bello, bello, bello.

Noi lo abbiamo fatto tranquillamente senza una preparazione precedente, ma abbiamo visto che non vi sono dei limiti particolari. È adatto ad adulti e bambini e si può fare anche in coppia. Il prezzo non è eccessivo, perfetto per esempio per un regalo sorprendente!

Link.

Per chi fosse curioso ecco il link:

Fly Emotion-volo dell’ angelo

Se volete provare un’esperienza diversa dal solito, questa potrebbe fare al caso vostro.

Alla fine del giro si può acquistare la foto ricordo (Fotogallery)

Vi consiglio di organizzare un bel weekend completo, perché oltre al Fly emotion, potreste approfittarne per un’immersione completa nella natura.

Buona fortuna ehmmmm Buon volo!

Un commento

  1. Io non potrei mai fare queste esperienze, perchè sono una fifona! Però ammiro molto chi riesce a superare certi timori e si ” butta ” Complimenti per il vostro coraggio 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.