Vaccino si? Vaccino no?

0

Argomento attualissimo e molto discusso il tema dei vaccini..

Finora non sono mai entrata nell’ argomento perché non mi sentivo coinvolta in prima persona ma ora ho una pargoletta di pochi mesi che è appena entrata nel giro delle vaccinazioni.

Esavalente, meningococco, rota virus…arabo fino a qualche mese fa, ora si trovano in ogni documento che devo compilare per autorizzare l’asl di competenza ad eseguire il vaccino.

Cosa ne pensate voi di tutte queste vaccinazioni?

Per lo Stato, che ragiona a grandi numeri è sicuramente un’assicurazione sanitaria che permette statisticamente di ridurre le malattie e quindi di ridurre i costi della sanità.

Per le istituzioni come la scuola è una sicurezza per evitare contagi tra compagni.

Per le aziende farmaceutiche? Una montagna ma montagna di soldi assicurati.

Per il genitore?

Qui penso che ci siano 2 opinioni, ovvero chi pensa che il vaccino sia una prevenzione salvavita e chi pensa che sia un rischio per il sistema immunitario o comunque che sia un sistema burocratico al quale dobbiamo sottostare.

Sì, perché senza vaccini (quelli obbligatori) non si entra nemmeno all’asilo.

Cosa ne penso io?

Io sono sempre stata un po’ contraria, non a tutti i vaccini ma l’elevato numero di dosi somministrate ai piccoli in poco tempo. Tra primo vaccino e richiamo entro un anno sono circa 10 gli appuntamenti con l’asl.

Ora che ho la piccola…beh…sarà istinto materno, paura che le succeda qualsiasi cosa…diciamo che sono stata molto sensibilizzata sull’ argomento.

Preferisco un vaccino in più di un vaccino in meno.

Sono però dell’ idea che ogni genitore, indipendentemente dal fatto che faccia fare al figlio il vaccino o no, dovrebbe farsi una propria idea sull’ utilità di queste iniezioni, perché in un mondo corrotto come il nostro, dove gli interessi economici e le lobby vengono prima del benessere della comunità, non ci si può fidare nemmeno dell’opinione del proprio medico.

0

4 commenti

  1. Le vaccinazioni, penso siano indispensabili. Un vero atto d’amore verso i nostri figli. I miei, li ho vaccinati tutti e due su tutto quello che il pediatra mi consigliava. E’ anche vero che per le case farmaceutiche è una pacchia…. ma se pensiamo alle terribili malattie debellate grazie ai vaccini… ora con l’arrivo di tante persone che arrivano da paesi poveri , si rischia di rimettere tutto in discussione. Quindi , ora più che mai, ben vengano le vaccinazioni!!!!

    0
  2. Ma certo,io sono d’accordo con te ed infatti mia figlia farà tutte le vaccinazioni necessarie. Non sono tra quelle mamme che rendono asettico il mondo intorno al bambino, però mi rendo conto che le malattie soggette a vaccino sono pericolose.
    Grazie per il tuo commento

    0
  3. Quando si è trattato di vaccinare i miei figli, (che oggi sono adulti) mi sono accuratamente documentata. I vaccini hanno realmente cambiato la qualità e la probabilità della vita, basta dare un’occhiata a quello che succede fuori dal mondo civilizzato. Come tutto, hanno un margine di rischio, e si deve decidere se correre quello del vaccino, o quello dell’eventuale malattia. Da genitori, non si è più tranquilli nemmeno un secondo 😉 Auguri per la piccola

    1+
  4. Buonasera Paola grazie per la tua opinione. La mia piccola per ora è al primo vaccino e settimana prossima ha il secondo. Rispetto a qualche anno fa i vaccino sono molto di più e da una parte è un bene, anche se mi piange il cuore vederla stare male tutto il giorno dopo la puntura…cosi piccola

    0

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.